gramsci

Sabato 22 febbraio dalle 18.30 alle 20.00

 

Inizio di un ciclo di letture ermeneutiche dell’Opera di Antonio Gramsci, da tenersi ogni 15 giorni, sempre di sabato pomeriggio alla stessa ora, con incontri mirati a un consolidamento della propria formazione politica, ad un  approfondimento culturale e teorico. Il senso del progetto è quello di riscoprire le origini e l’identià di un pensiero di sinistra;riflettere su quale sia il ruolo storico di una forza politica di sinistra oggi,a partire dall’analisi concreta della situazione concreta del paese e della realtà tutta per come essa  si presenta nella sua straordinaria complessità. Il tema della formazione politica e dell’approfondimento teorico sono, inoltre,fondamentali per un rilancio dei quadri di partito e per una maggiore consapevolezza della militanza del semplice iscritto di sezione. Per questo motivo, abbiamo pensato  che questa ‘iniziativa possa essere un’attività  da portare avanti in collaborazione con i compagni di una sezione di Bologna, anche loro attivi su questo progetto e per procedere parallelamente potremmo iniziare con l’analisi del Quaderno sul Machiavelli, che loro hanno scelto come apri pista del percorso. Ma durante l’incontro di sabato potremmo anche decidere un percorso nostro.

Giulia Urso e Matteo Giordano