Quando avvenne il passaggio alla televisione commerciale, divenne presto chiaro che ci si trovava di fronte ad un mutamento epocale. Se con la televisione di Stato a monopolio pubblico gli effetti dirompenti del passaggio al nuovo medium erano stati contenuti, con il passaggio al colore e alla logica commerciale la logica intrinseca del mezzo si manifestò pienamente, causando profonde trasformazioni nella stessa percezione della realtà, nella visione del mondo che la maggioranza della popolazione aveva.

L’avvento di Internet rappresenta senz’altro una transizione di importanza simile, transizione che solo negli ultimi anni in Italia ha iniziato ad avere la consistenza di un fenomeno di massa. Uno dei più importanti elementi della diffusione pervasiva del cosiddetto Web 2.0 sono stati i social network, di cui Facebook rappresenta forse il modello più interessante da studiare. Twitter, ad esempio infatti è un mezzo dall’utilizzo assai più ristretto ed elitario.

Perchè Facebook ha successo? Perchè risponde a bisogni creati dalla struttura stessa della società del tardo neoliberismo. E’ evidente come la funzione principale di Facebook sia produrre identità. Questa necessità di costruirsi un’identità è tanto più forte in quanto le condizioni socio-economiche tendono a rendere sempre più difficili le forme tradizionali di costruzione di essa. La perdurante precarietà lavorativa, la forte mobilità, la crisi delle forme collettive della politica, il diventare problematica dell’identitificazione nel proprio lavoro (sia per l’aumento della disoccupazione sia per la crisi di molte professioni intellettuali), la delegittimazione dell’autorità sono tutti fattori che rendono necessarie la ricerca di forme alternative.

Facebook offre la possibilità di “pubblicare” parti della propria vita e di sottoporle implicitamente al giudizio di una platea virtuale molto precisa, ovvero a tutti quelli a cui l’utente ha dato il diritto di farlo (e viceversa), ovvero i suoi amici. Si innesca così un circolo di rinforzo reciproco.

(continua)